Browsing Tag

mareno di piave

0 In Eventi & Connessioni/ Onde di pensieri

Vita in quarantena | Mi prometti che quando tutto sarà finito mi porti a ballare?

quarantena covid 19 italia fotografa treviso Deborah Brugnera fotografo veneto

Vita in quarantena | All’inizio sembrava surreale, siamo stati catapultati dall’oggi al domani in una situazione sconosciuta che ha cambiato le nostre vite, le nostre abitudini, per alcuni di più per altri di meno, ma in entrambi i casi credo che tutti stiamo vivendo un turbinio di emozioni continuo.

Continua →
0 In Ritratto emozionale

Ritratto fotografico • Yellow Series

Ritratto emozionale

Ci sono passata davanti per giornate intere a questo bellissimo campo di fiori gialli, iniziavano le belle giornate e la voglia della primavera era tanta.Perchè non utilizzarlo per dei servizi di ritratto fotografico? Sarebbe sciocco non farlo, mi sono detta.

A volte, quello di cui abbiamo bisogno è solo vederci con gli occhi di qualcun altro, vedere il nostro riflesso in uno specchio alternativo.
E quale mezzo migliore della fotografia? Una sessione fotografica di ritratto può essere utile semplicemente come regalo a sè stesse o a una persona cara, per vedersi belle, per ritrovare le nostre forze e lasciar andare le debolezze.

Continua →

0 In Matrimoni

Matrimonio Borgo Ronchetto • Nadia + Luca

matrimonio Borgo Ronchetto

Con il sorriso dall’inizio alla fine. Ecco come è stato questo matrimonio. Non percepivo agitazione durante i preparativi, ma leggevo nei loro occhi solo l’emozione e la gioia di festeggiare un amore. Non vedevano l’ora di ritrovarsi di fronte all’altare, le mani sempre intrecciate, semplicemente la felicità.

Camminare in una piccola galleria d’arte, perdersi nei riflessi di una piramide, viaggiare stando fermi l’uno attraverso gli occhi dell’altra, lasciarsi librare nel vento per un solo attimo, un solo bacio immersi nella natura. 

Continua →

0 In Ritratto emozionale

Mescolando grafica e fotografia • Crazy faces

ritratto fotoGrafico crazy faces

Mescolando grafica e fotografia ci si può divertire tantissimo, da qui nasce questo mini-progettino.

Prendete alcune ore libere sparse tra la giornata, un’idea strampalata e divertente, degli amici disponibili, il tutto con l’aggiunta di un pizzico di photoshop. Questa è la ricetta del mio piccolo Crazy Faces.
Non un reale progetto, ma più un passatempo da dividere con amiche e amici, o con me stessa e perché no anche due sconosciuti.
Due autoritratti, ma per il resto, i protagonisti sono loro: Michela, Giorgio, Claudia, Silvia, Stefano e Silvia.

Continua →

Privacy Policy Cookie Policy