Browsing Tag

ritratto fotografico

0 In Eventi & Connessioni/ Ritratto emozionale

Gentilmente | Laboratorio esperienziale

gentilmente laboratorio esperienziale in veneto e fiuli con cui imparare a vivere al meglio il proprio corpo attraverso arte e fotografia conegliano treviso pordenone udine

Finalmente vi racconto Gentilmente | Laboratorio esperienziale, ideato da Silvia Cacitti, in cui io sono un tassello, così come Anna Zaninotto, e, insime ti guideremo in un percorso speciale.

Ve lo avevo anticipato sul mio profilo Instagram, dove vi dicevo che se chiedessero a me di descriverlo risponderei che è un laboratorio un po’ punk, perchè quello di volersi bene oggi è un atto un po’ radicale, quasi una mini protesta verso la digital distortion in cui siamo sommersi e i continui canoni irrali da cui siamo bombardati.

Ma ve lo descrivo bene questa volta…

Continua →
0 In Ritratto emozionale

Ritratto emozionale Pordenone | Elena

Vincent Van Gogh, tra le tante stranezze, mangiava anche pittura gialla, direttamente dai tubetti che acquistava, perchè credeva che il giallo avrebbe portato la felicità dentro di lui. Gli davano del pazzo, dello stupido a mangiare i colori, perchè i colori erano tossici; per non parlare del fatto che mangiarli non aveva ovviamente nessuna influenza sulla felicità di una persona. Ma io non sono mai stata d’accordo. Sono sicura che se tu fossi così infelice da credere che persino l’idea più assurda potrebbe funzionare, come pitturarti le pareti interne degli organi di giallo, allora ci proveresti, perchè c’è quella possibilità, seppur minima che questo migliori le cose. Ognuno ha la sua pittura gialla.

Continua →
0 In Ritratto emozionale

Tiziana • Artista dell’hennè

Foto di Branding

Tiziana (TiziHanàn Mehndi) è un’artista dell’hennè. Realizza dei meravigliosi tatuaggi che, in realtà, vengono definiti proprio con il termine “mehndi” che Tiziana ha incorporato nel suo nome d’arte. Quest’arte nata in India, è una forma di abbellimento del corpo femminile per occasioni importanti, come il matrimonio; utilizzata oggi non solo in India ma anche in Medio Oriente o Africa. L’origine di quest’arte è molto antica ed oltre alla componente estetica, vi era un’importante valenza simbolica; le decorazioni, infatti, servivano a mostrare la luce interiore dell’anima sulla pelle (proprio per questo alcuni motivi molto tradizionali sono quelli legati al sole).

Continua →

Privacy Policy Cookie Policy